LEGO INCONTRA I VIDEOGIOCHI…OPPURE NO?!?

Call-of-Duty-Mega-Bloks-Dome-Battleground-001Era da qualche tempo effettivamente che ci pensavo, però non mi soffermavo più di tanto, mi dicevo che non era la prima volta che proponevano o cercavano di proporre un nuovo prodotto ma a farla da padrone erano altri e il tutto cadeva nel dimenticatoio…Sto parlando dei LEGO, ebbene si, quante volte in tutti questi anni abbiamo visto ogni tanto da qualche parte una riproduzione proposta da qualche ditta concorrente che ad ogni modo non si avvicinava benchè minimamente ai famosissimi LEGO, duravano il tempo di qualche mese esposti sugli scaffali e poi più nulla…

Se non che, da qualche tempo, vedo sempre più riproduzioni, nello specifico del mondo videogames, come Halo e Call of Duty, questi, prodotti da una ditta canadese, la MEGA BLOKS e cosa vado a scoprire? La LEGO si è vista togliere l’eslcusiva, in quanto il brevetto è scaduto, lasciando campo libero ai concorrenti.halo-megabloks-2012-08-e1350107214499-1024x606

Non senza un bagno di sangue a livello giudiziario, per cause lanciate a destra e a sinistra, conclusesi con un nulla di fatto, LEGO si è vista cosi togliere il monopolio nel campo “mattoncini”, per i più curiosi proponiamo il LINK sui diritti scaduti.

La guerra, quindi, si è spostata sulle licenze. Dopo la storica licenza LEGO di Star Wars (e le successive, da Spongebob a Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, da Ritorno al Futuro ai recentissimi Simpson), tutte le altre ditte, con MEGA BLOKS, hanno cercato di accaparrarsi qualche licenza famosa per dare lustro alle proprie linee di mattoncini compatibili. Così la Kre-O – la linea di LEGO-compatibili della Hasbro, è riuscita ad aggiudicarsi la licenza di Star Trek (con risultati non molto entusiasmanti). Mega Bloks, oltre ad acquisire le licenze per Barbie, i Power Rangers, Hot Wheels ed Hello Kitty, ha avuto un’altra grande idea, e cioè l’unione di due “demografiche” altamente sovrapposte: quella degli AFOL e quella dei videogiocatori. Quindi, ha messo WoW_Deathwing_0050nel suo ricco carnet anche la possibilità di creare “riduzioni a mattoncini” di personaggi, mezzi e ambientazioni tratti ufficialmente da Halo, Call of Duty, World of Warcraft e Skylanders.

Per questo motivo, da qualche tempo vediamo in giro queste riproduzioni, Call o Duty, Halo, World of Warcraft, i meccanismi sono praticamente i classici mattoncini LEGO, ovviamente li ritengo personalmente inferiori a livello qualitativo (ad oggi LEGO insuperabile) ed è anche il motivo per cui nonostante la decadenza del brevetto abbia pochi rivali, i pezzi sono pressochè perfetti per forme ed incastri e tenuta nel tempo, di contro, le concorrenti hanno sempre proposto pezzi non sempre perfetti e una tenuta “ballerina”. La sostanziale differenza di quello che propone MEGA BLOKS, sono i personaggi, nel campo chiamati Minifig. Sono qualitativamente superiori a quelle classiche LEGO, rendendoli più simili a un kit di modellismo ed essendo estremamente curate e rifinite nei dettagli e riproducono in modo molto fedele i personaggi dei videogiochi. Nel sito dedicato a Call of Duty e Halo troverete tutto quello che volete sapere, dai personaggi ai mezzi.

Poi se vogliamo passare ad un livello successivo, passiamo su BRICKMANIA un sito e-shop americano, che produce modelli di alta qualità, con pezzi LEGO e pezzi Brickmania e Brickarms personalizzati e le istruzioni per costruire veri e propri capolavori, come il Panzer III Ausf H, lo Stealth Black Hawkbrikk

o il T-34/85 sovietico, considerando, che per alcuni modelli si arriva anche a sborsare 435dollari. I personaggi sono in classico stile LEGO mentre per i mattoncini oltre i pezzi originali LEGO il tocco che li rende unici sono i pezzi BRICKMANIA.

Per il resto MEGA BLOKS si propone come principale concorrente di LEGO, siamo agli inizi, la ditta canadese ha tutti i presupposti per poter dire la sua, l’unica pecca, è che non è cosa rara purtroppo, incappare in una confezione “difettosa” dove all’interno vi sia un pezzo sbagliato, cosa che con LEGO non è nemmeno immaginabile ma come in tutte le attività commerciali, sarà solo il tempo e il mercato a dirci chi avrà ragione.

 

VN:F [1.9.13_1145]
User Score:
2 votes
10.0
VN:F [1.9.13_1145]
Rating: +3 (from 3 votes)
LEGO INCONTRA I VIDEOGIOCHI...OPPURE NO?!?, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Posted by Kappa | Home, News

2 Comments

  1. VxP
    15 gen 2014, 1:21 pm

    io sto collezionando la serie di halo e devo dire che è veramente ben fatta, MEGA BLOKS ha delle ottime licenze ma non è ancora alla qualità di LEGO

    VN:F [1.9.13_1145]
    Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
    VN:F [1.9.13_1145]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    • Kappa
      17 gen 2014, 12:13 am

      la qualità sarà sempre inarrivabile…la differenza le faranno le esclusive…

      VN:F [1.9.13_1145]
      Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
      VN:F [1.9.13_1145]
      Rating: +1 (from 1 vote)

Leave a Reply