God-Of-War-Ghost-Of-Sparta

God of War: Ghost of Sparta

Platforms: PlayStation Portable
Release Date: 2 novembre 2010
Genre(s): Avventura dinamica
Publisher(s): Sony Computer Entertainment
Developer: Ready at Dawn Studios
Rating: 18+

God of War: Ghost of Sparta

God-of-war-ghost-of-sparta-logo

All’inizio del gioco troviamo Kratos, neo Dio della Guerra, afflitto da continue visioni, visioni che parlano della madre e del fratello, entrambi morti. Ma qualcosa gli dice che queste non sono semplici visioni e che lui “le può cambiare”, come comunica ad Atena poco prima di arrivare ad Atlantide, la mitica città eretta in onore del dio Poseidone. Atlantide, essendo la culla di tutta la conoscenza umana, è l’unico luogo sulla Terra dove visioni incomprensibili possano essere spiegate. Atena cerca di dissuaderlo dicendogli che ci sono cose che è meglio non conoscere, ma Kratos, stanco delle menzogne degli Dei, non la ascolta. Quando ormai è in procinto di attraccare, un terribile mostro marino lo attacca e affonda tutta la flotta che accompagnava lo spartano: si tratta di Scilla, un gigantesco mostro che attacca ripetutamente il Fantasma di Sparta. Dopo esservi scampato, Kratos inizia una difficile salita verso il Tempio di Poseidone, dove spera di trovare risposte. In fondo al Tempio trova la madre, esanime ma ancora viva; viene accennato qualcosa riguardo al padre di Kratos, ma la richiesta della vecchia è un’altra: salvare il fratello di Kratos, Deimos, anch’egli ancora in vita, da qualche parte nel Regno dei Morti.

Kratos stenta a credere a ciò che sente, arrivando a chiedere chi sia suo padre, artefice di tanto dolore. Con il suo ultimo respiro, la madre glielo sussurra, per poi trasformarsi in un orribile mostro, a causa della maledizione che pendeva su di lei. Al termine di un sanguinoso combattimento, Kratos trafigge a morte la madre, uccidendola e donandole così la pace. Durante la sua fuga dalla città, a causa di un redivivo Scilla, viene a trovarsi di fronte al Titano Thera, che gli propone di liberarlo, ma Kratos non accetta e, trafiggendolo, ruba il potere di infiammare le sue Lame di Atena. Ancora una volta compare Scilla, ma Kratos, grazie al suo nuovo potere, riesce ad uccidere il mostro infilzandolo con l’ingegnoso sistema che permette ad Atlantide di restare a galla, ma, così facendo, questo sistema viene distrutto. La sua vittoria decreta la caduta di Atlantide, scossa da continue eruzioni vulcaniche, ormai distrutta e in lenta caduta verso le profondità oceaniche. Il prossimo obiettivo di Kratos è tornare alla sua città natale, Sparta, e più precisamente al Tempio di Ares, dove potrà trovare indizi su dove è tenuto prigioniero il fratello. Il suo cammino lo spinge su di una catena montuosa, dove i giovani spartani venivano mandati per diventare uomini. Qui incontra Erinni, la figlia di Tanato, Dio della Morte. Si scopre che il fratello di Kratos è tenuto prigioniero proprio dal padre di Erinni. Al termine di un roccambolesco scontro, Kratos riesce a uccidere il demone, arrivando nel contempo alle porte di Sparta. Qui ha un flashback, dove viene narrato di come un oracolo avesse predetto che “un guerriero marchiato” sarebbe stato la causa della caduta degli Olimpici. Viene mostrato come gli stessi Ares ed Atena, giunti a Sparta, rapirono Deimos dal momento che era l’unico, dei due, ad avere la pelle dipinta, causando inoltre la famosa cicatrice sull’occhio di Kratos.

Il Fantasma di Sparta giunge al tempio di Ares, dove, dopo uno scontro con il sé stesso del passato, riesce a entrare in possesso dell’artefatto che gli aprirà le porte del regno di Tanato. Capisce altresì che la porta per questo mondo si trova ad Atlantide, ormai in fondo al mare. Comincia così il viaggio a ritroso del Fantasma di Sparta, che lo porta all’interno di una galleria sotterranea dove si nasconde Mida, il re con il potere di trasformare tutto ciò che tocca in oro. Dopo un breve inseguimento, Kratos riesce ad acciuffare il re e infine lo butta in una cascata di lava, così da trasformarla in oro e poterla scalare per arrivare al vecchio porto di Atlantide. Dopo essersi riunito a una ciurma di guerrieri spartani, fa rotta verso il gigantesco gorgo generato dalla caduta di Atlantide, riuscendo infine a giungervi. La città è a pezzi e Kratos deve riattivare le enormi statue di Poseidone per poter arrivare alla porta del Mondo dei Morti. Una volta entrato in questo mondo, Kratos si ricongiunge finalmente col fratello, liberandolo dalle catene che lo tengono prigioniero.

Ma Deimos, in un impeto di rabbia, dice che non perdonerà mai Kratos per aver permesso che fosse rapito e così inizia uno scontro che vedrà proprio Deimos vincitore. Quando sta per dare al Fantasma di Sparta il colpo finale, interviene Tanato, che, per vendicarsi della morte della figlia, vuole uccidere il fratello dello spartano davanti a lui. Kratos, quasi in fin di vita, riesce a raggiungere il fratello e a salvarlo, guadagnandosi la ritrovata fiducia di Deimos, che decide di unirsi alla battaglia finale. Tanato, che è il più antico di tutti gli dèi, essendo la personificazione stessa della morte (mentre Ade è solo il re del luogo fisico degli Inferi), spiega che Ares e Atena, rapendo Deimos per portarlo da lui, si sbagliarono: non era Deimos il guerriero marchiato destinato a distruggere tutti gli Olimpici, ma lui, Kratos. Sbagliarono, e questo sbaglio segnerà la fine di tutti gli dèi, cosa di cui a Tanato, la Morte, non importa proprio nulla. Kratos, spiega Tanato, non è libero né padrone del suo destino: è manovrato da forze che vogliono la morte degli Olimpici, forze che Tanato conosce ma di cui i due spartani neanche immaginano l’esistenza…

Tanato allora si trasforma e attacca i due fratelli: l’unica cosa che vuole è vendicare la figlia Erinni. Proprio allora Deimos trova la morte, mentre cerca di salvare Kratos da un colpo mortale di Tanato. Alla vista del fratello morente, il Fantasma di Sparta sprigiona tutto il potere di Thera, infiammandosi tanto da riuscire a danneggiare il corpo corazzato del Dio della Morte, facendolo tornare a dimensioni umane: dopo un acceso scontro, lo uccide. Recuperato il cadavere del fratello, Kratos lo porta sulla cima della collina, dove il becchino di Atene (figura divina comparsa anche nel capitolo precedente) ha già preparato una fossa per seppellire Deimos. Costui afferma che ormai Kratos è diventato Morte, il distruttore di mondi.

Fa la sua comparsa anche Atena che, apparentemente compiaciuta della morte degli ultimi due famigliari dello Spartano, si offre di cancellare finalmente i ricordi passati di Kratos che, inaspettatamente, si oppone e si incammina verso l’Olimpo. Quando ormai non può sentirla, Atena pronuncia queste parole: “Perdonami… fratello”. Dopodiché ricompare il misterioso individuo con, tra le braccia, la madre morta di Kratos; egli afferma: “ora ne resta solo uno…” rivelando la sua vera identità: è Zeus, il Re dell’Olimpo, padre del protagonista. Contemporaneamente, si vede Kratos, con indosso l’armatura da Dio della Guerra, seduto sul suo trono, nell’Olimpo: si sta preparando per andare a dare man forte al suo esercito, pronto ad assediare Rodi.

VN:F [1.9.13_1145]
User Score:
2 votes
10.0
VN:F [1.9.13_1145]
Rating: +2 (from 2 votes)
God of War: Ghost of Sparta, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Posted by Kappa | 08 gen 2014 | Gamepedia, Home, Playstation

Leave a Reply

Anteprime

download (3)

Ryse: Son of Rome

Il giocatore veste i panni di un comandante romano chiamato Marius Titus, un soldato romano che, dopo aver assistito allo sterminio della sua famiglia, decide di vendicarsi partendo per la Britannia con il suo esercito. L’avventura è quindi un susseguirsi di intense battaglie e scontri corpo a corpo, armati...
Posted 26 nov 2013 | Anteprime, Gamepedia, Home, News, Xbox | 1 Comment
need-for-speed-rivals-gamescom-6_wm

Need for Speed: Rivals

Need for Speed: Rivals è caratterizzato da un gameplay simile a Hot Pursuit. I giocatori possono ricoprire il ruolo di un pilota o di un poliziotto, ognuno dei quali prevede una propria serie di sfide, rischi e benefici. Rivals sarà caratterizzato da undici gadget potenziabili come PGA, onde d’urto...
Posted 21 nov 2013 | Anteprime, Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments

News

3436993-lego-marvel-super-heroes-21751-2880x1800

Lego Marvel Superheroes

      Presenta una storia originale che coinvolge l’intero universo Marvel. I giocatori controllano Iron Man, l’Uomo Ragno, Hulk, Capitan America, Wolverine e molti altri personaggi Marvel mentre uniscono le forze per impedire a Loki e a un’orda di cattivi Marvel di assemblare una super arma capace di...
Posted 10 dic 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
fist-of-the-north-star-ken-s-rage-2-co-x360-962903

Fist of the North Star: Ken’s Rage 2

  Anche se il gameplay di Ken Rage 2 resta simile al suo predecessore, il gioco serve come partenza, da Fist of the North Star: Rage di Ken in quanto è molto più in linea con altri titoli Dynasty Warriors. I nemici arrivano in orde notevolmente più grandi, e...
Posted 10 dic 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
314003.hokuto-no-ken_a-per-ps3.munew_jpg_0x0_q85

Fist of the North Star: Ken’s Rage

Il gameplay del gioco risulta simile a quello della serie Koei Dynasty Warriors. A differenza di altri capitoli della saga (ad esempio Dynasty Warriors: Gundam, in giapponese Gandamu Musōu) non ci sono combattimenti con vere e proprie armi, bensì si usano le tecniche di combattimento corpo a corpo tipiche...
Posted 10 dic 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
call-of-duty-ghosts-1080p

Call of Duty: Ghosts

La campagna in single player di Call of Duty: Ghosts ha dei personaggi, delle ambientazioni ed una trama completamente diversi da quanto visto nella serie di Call of Duty: Modern Warfare (precedente lavoro di Infinity Ward). La storia è ambientata negli Stati Uniti d’America, in un futuro molto vicino...
Posted 04 dic 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
just-dance-4-logo-e1349737583356

Just Dance 4

Le modalità di gioco rimangono simili ai precedenti giochi di Just Dance. I giocatori vengono giudicati sulla loro capacità di imitare sullo schermo i ballerini che eseguono un ballo per un brano scelto. Le nuove funzionalità di Just Dance 4 includeranno una nuova modalità battaglia, novità per la modalità...
Posted 04 dic 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
NBA-2K14-Wallpaper

NBA 2K14

Fin dai primi episodi per SEGA Dreamcast la serie si è sempre contraddistinta per un’anima fortemente simulativa e un’attenta cura ai particolari, tanto da diventare la regina incontrastata delle simulazioni dedicate al basket. Nel nuovo videogame è possibile utilizzare 14 squadre dell’Eurolega come Olimpia Milano, Mens Sana Siena, Alba...
Posted 04 dic 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
download (3)

Ryse: Son of Rome

Il giocatore veste i panni di un comandante romano chiamato Marius Titus, un soldato romano che, dopo aver assistito allo sterminio della sua famiglia, decide di vendicarsi partendo per la Britannia con il suo esercito. L’avventura è quindi un susseguirsi di intense battaglie e scontri corpo a corpo, armati...
Posted 26 nov 2013 | Anteprime, Gamepedia, Home, News, Xbox | 1 Comment
aquapazza

Aquapazza: Aquaplus Dream Match

      Atlus ha pubblicato la box art definitiva di AcquaPazza, picchiaduro 2D a incontri sviluppato da AquaPlus ed Examu in esclusiva per PS3. AcquaPazza mette a disposizione 13 lottatori presi da titoli come Tears to Tiara, ToHeart e Utawarerumono, incluso un nuovo personaggio segreto; la localizzazione americana del...
Posted 26 nov 2013 | Gamepedia, Home, News, Playstation | 0 Comments
need-for-speed-rivals-gamescom-6_wm

Need for Speed: Rivals

Need for Speed: Rivals è caratterizzato da un gameplay simile a Hot Pursuit. I giocatori possono ricoprire il ruolo di un pilota o di un poliziotto, ognuno dei quali prevede una propria serie di sfide, rischi e benefici. Rivals sarà caratterizzato da undici gadget potenziabili come PGA, onde d’urto...
Posted 21 nov 2013 | Anteprime, Gamepedia, Home, News, Playstation, Xbox | 0 Comments
fifa 14

FIFA 14 LA RECENSIONE – BY BISHOP

Molti players si chiedono ogni anno quale sarà meglio tra FIFA e PES…a questa domanda non si può rispondere in altro modo se non guardando le copie vendute, e sembra che abbia vinto ancora una volta FIFA. Anche quest’anno ho deciso di darglii fiducia e vi dirò, non sono...
Posted 21 nov 2013 | Home, News, Recensioni | 1 Comment
napoleon_-_total_war

Napoleon: Total War

  Napoleon: Total War è un videogioco strategico a turni e in tempo reale per personal computer (PC), sviluppato da The Creative Assembly e pubblicato da SEGA. È stato rilasciato in Nord America il 23 febbraio 2010, e in Europa il 26 febbraio. Come il suo predecessore Empire: Total...
Posted 14 nov 2013 | Gamepedia, Home, News | 2 Comments

Immagini

fifa_14_01
fifa-14-header
ddddd

Video

fifa 14
FIFA 14 LA RECENSIONE – BY BISHOP
Molti players si chiedono ogni anno quale sarà meglio tra FIFA e PES…a questa domanda non si può rispondere in altro modo se non guardando le copie vendute, e sembra che abbia vinto ancora una volta FIFA. Anche quest’anno ho deciso di darglii fiducia e vi dirò, non sono...
Posted 21 nov 2013 | Full Video Post »